PS4 – Neo Turf Master – Retrocensione


PS4, PSN, Recensioni, Retro, Retrocensione, Videogames / martedì, 4 Settembre, 2018

Neo Turf Master è uno dei gloriosi titoli del NEO-GEO, che molti di noi hanno giocato in sala giochi nei lontani anni ’90. Questo “leggendario” simulatore di Golf, ci vedrà gareggiare per scalare la classifica dei migliori golfisti del torneo!

Arcade puro ma con classe
Come era una volta di consuetudine, Neo Turf Master è un gioco Arcade “duro e puro”, Modalità in Singolo, sfida a due, Time Attack, quattro “circuiti” di gara e sei personaggi da selezionare.
Il totale all’apparenza sembra suggerire poca quantità di modalità, ma così erano gli Arcade una volta, ed in ogni caso risulta più che soddisfacente considerato che ogni circuito vanta 16 buche, e ai tempi non andava ancora di moda avere mille fronzoli grafici o personalizzazioni a livello di protagonisti. Le regole del gioco sono puramente quelle del Golf vero, ovvero ogni pista ha assegnato un numoer di tiri con cui andare in buca per non avere penalità, ovvero il PAR, ma scopo di ogni buon giocatore è di andare in buca almeno con un tiro in meno del previsto, così da guadagnare punti! (e nel qual caso anche turni di gioco, infatti partiamo con 3 punti, e per ogni buca in PAR ne perdiamo uno, come fosse un gettone, e di conseguenza con meno tiri ne guadagnano, o ne perdiamo con troppi tiri).

Gameplay semplice ma complesso
Come dicevamo le regole del Golf rimangono quelle classiche, tuttavia non ci si deve aspettare che il gioco sia facile. Ad ogni tiro dovremo tener conto del vento, mostrato con un indicatore, della mazza scelta (cambiabile tra una selezione di vario tipo), la distanza, il tipo di terreno e gli ostacoli (alberi, terra, acqua…), e l’indicatore di tiro con cui daremo potenza al nostro swing, che richiederà il giusto tempismo, per ultimo possiamo persino decidere di dare un tiro ad effetto alla pallina! Inoltre una volta entrati nel cosiddetto “Green” dovremo anche considerare la pendenza del terreno per mettere in buca la palla! A questo si aggiunge il fatto che ogni personaggio selezionabile ha le sue caratteristiche che lo rendono più preciso, più potente nel tiro e così via… Il livello di difficoltà è assolutamente graduale, e va aumentando di buca in buca in modo intelligente, senza mai risultare frustrante se non in rare occasioni.

La potenza del 2D del Neo-Geo
Nonostante gli anni il gioco si difende ancora bene. Indubbiamente i protagonisti sono pixellosi, ma hanno delle animazioni decenti e credibili, così come gli sfondi sono ben colorati, con qualche animazione gradevole, e tutti in tema con il percorso che andremo a scegliere… aspettiamoci qualche buca con il Grand Canyon di sfondo negli USA, con il monte Fuji in Giappone e così via… così anche come le buche saranno graficamente pensate in modo più adatto al percorso scelto.
Ad accompagnare il tutto una colonna sonora tutt’altro che soporifera, che invece scandisce il ritmo di gioco dando quel giusto brio per evitare di addormentarsi, e soprattutto ricordarsi che è un Arcade, quindi abbiamo anche dei limiti di tempo per ogni tiro (anche se piuttosto generosi). Inoltre avremo una voce che ad ogni tiro ci ricorderà “urlando” dove è finita la pallina… personalmente mi rimarrà sempre impresso quando urla con gioia “On the greeeeen!”.

Conclusioni
Neo Turf Master è davvero un ottimo gioco di Golf, che pecca solo nella quantità di modalità di gioco e nei contenuti, un po’ limitati ma comunque più che sufficienti per tenersi occupati per molte ore di gioco, cercando di migliorare i propri record, e confrontandosi con quelli degli altri giocatori sparsi per il mondo!

Voto:80

+ Gameplay semplice e raffinato

+ Grafica e sonoro più che gradevoli!

– Nessun nuovo contenuto

– Grafica con molti alti e bassi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.