Crea sito
Giu 132017
 

Life is Strange è l’avventura grafica della Dontnod e pubblicata dalla Square, che ha portato un po’ d’aria fresca nel genere, e che è in regalo col Playstation Plus di Giugno 2017.

Due amiche che si ritrovano
Life is Strange è la storia di due amiche, Max e Chloe, che si ritrovano dopo molti anni in circostanze particolari. Max, con la passione per la fotografia, scopre di avere il potere di riavvolgere il tempo, e la prima volta che lo fa salva la propria amica Chloe che era stata assassinata davanti ai suoi occhi, da qui una serie di eventi coinvolgeranno le due ragazze, così come i continui interventi di Max per modificare il futuro nel tentativo, troppo spesso, di salvare l’amica, avranno un impatto sempre più evidente sul mondo che le circonda.

Una storia ad episodi
Come va di moda nelle recenti avventure grafiche, anche questa è divisa in 5 episodi che sono usciti scanditi da alcuni mesi di distanza uno dall’altro ed ora sono tutti disponibili. Ogni episodio si concentra su alcuni fatti e personaggi, sempre mantenendo come protagoniste Max e Chloe, ma a seconda delle nostre decisioni alcuni eventi degli episodi successivi saranno influenzati, così come i nostri rapporti con alcuni dei protagonisti della storia. Inoltre ogni finale di episodio non manca di colpo di scena come nei migliori telefilm, ma essendo già tutti disponibili ad oggi ci evitiamo mesi di attesa per scoprire come prosegue la storia.

Modificare il futuro
Life is Strange pone l’accento sulle fasi esplorative in cui potremo muoverci liberamente per gli ambienti, parlare con le varie persone, trovare oggetti utili per proseguire la storia, scattare fotografie (perchè è la passione di Max, e perchè dobbiamo vincere un concorso di fotografia tra una cosa e l’altra!), il tutto con a disposizione il nostro potere di riavvolgere il tempo, utile per acquisire prima informazioni da poi utilizzare ritornando nel passato. Questa meccanica, pur con dei limiti, è ben realizzata e divertente da usare, oltre che assolutamente centrale nel dipanarsi della trama. Come già detto inoltre avremo diverse scelte da compiere nel corso della storia, alcune fondamentali per gli avvenimenti futuri, ma il game over quasi non esiste, infatti grazie al nostro potere se qualcosa andrà storto potremo riavvolgere il tempo.

Una storia di forte amicizia
Max e Chloe si incontrano dopo molto tempo, e molti saranno gli avvenimenti che permetterà loro di riavvicinarsi, ed a noi di scoprire qualcosa di più su di loro ed il loro rapporto. Max si sente una seconda scelta, perchè da quando si sono separate Chloe si è fatta una nuova migliore amica, che nella storia è scomparsa ed è un tassello fondamentale della storia. Il finale inoltre ci metterà di fronte ad una scelta difficilissima, che però delude per due motivi: il primo è che non dipende dalle nostre scelte passate, e dall’altro che la scelta “corretta” è una sola, e risulta evidente da quanto sbrigativo sia uno dei due finali scelti. La storia inizialmente è abbastanza spensierata, ma tende a farsi più cupa col proseguire dei capitoli, senza mai risultare fuori contesto, ma aggiungendo qualche pizzico di tensione.

Conclusioni
Life is Strange è un’avventura grafica estremamente solida, con un’ottima storia e delle meccaniche di gioco classiche ma con quelle note di freschezza che la rendono moderna.

Voto:90

+ Bella la meccanica del riavvolgere il tempo

+ Ottima storia e sviluppo dei personaggi

– Forse un po’ troppo facile

– Finale troppo pilotato che ignora le scelte fatte durante il gioco

 Leave a Reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Login with Facebook: