Crea sito
Mar 282017
 

Inizialmente disponibile solo per chi aveva preordinato Final Fantasy XV in alcuni punti vendita, e non in tutto il mondo, ora Square ha rilasciato questo contenuto gratuitamente per tutti. Un picchiaduro a scorrimento orizzontale vecchio stile, con grafica a 16-bit.

C’era una volta…
L’avventura nasce dal piccolo Noctis che si fa raccontare dal padre, re Regis, una favole della buonanotte, ma stufo delle solite storie, chiede al padre di raccontarne una nuova. Così re Regis decide di inventarne una sul momento, che coinvolge lui, i suoi fedeli alleati, e tanti scontri movimentati.Non mancano i nemici storici come i Kyactus, Tomberry e Piros, ed anche un boss finale.

Picchiaduro vecchio stile
Il gioco non è altro che un picchiaduro a scorrimento orizzontale, il tutto condito da una grafica a 16-bit che gli da quel tocco retrò che non guasta mai. Nonostante la semplicità della formula, è stato studiato un sistema che garantisse un minimo di varietà agli scontri. Avremo infatti tre tipi di attacchi, ognuno dei quali incatenabile per scatenare delle combo, e anche legato a debolezze e resistenze dei nemici. Alcuni avversari saranno infatti immuni a certi tipi di attacchi, e bisognerà scegliere con cura come muoversi sul campo di battaglia. Oltre agli attacchi fisici potremo contare sul supporto dei nostri tre alleati, richiamabili sul campo dopo un certo numero di colpi andati a segno senza farci colpire, e se saremo abbastanza bravi da riempire anche la barra speciale chiamata Phanoplia, potremo sferrare un attacco ancora più potente! Non poteva mancare poi anche l’attacco magico, diviso in tre elementi (fuoco, ghiaccio e fulmine), e che interagisce anche con l’ambiente, ad esempio l’acqua si ghiaccia o elettrizza, i nemici si congelano, i cespugli prendono fuoco.

Poco ma buono
Tutta l’avventura dura circa un’ora e mezza, e racchiude anche un finale segreto. Completata la storia sbloccheremo le missioni oniriche, ovvero 30 missioni aggiuntive con obiettivi specifici da portare a termine, il tutto condito dai trofei, che in un titolo gratuito sono rari e faranno la gioia dei collezionisti.

Conclusioni
Tenendo conto anche del fatto che è totalmente gratuito, Final Fantasy XV: A King’s Tale è un prodotto più che discreto. Il gameplay non è banale seppur semplice, offrendo combo, magie, evocazioni e un minimo di strategia, la varietà di nemici e location è buona, i contenuti aggiuntivi dopo la storia principale non mancano e tengono impegnati se si è interessati per un po’ di tempo. Oggettivamente sarebbe stato vendibile ad un prezzo contenuto e senza troppo scandalo.

Voto: 75

+ Stile grafico retrò ma curato

+ Semplice da giocare, ma un minimo di profondità che lo rende interessante

+ E’ gratis ma non è un cattivo prodotto

– Dura molto poco, anche se offre un po’ di extra

 Leave a Reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Login with Facebook: